Quando il fallimento rappresenta un’opportunità

fallimento e opportunità


Sbagliare fa bene alla salute (dell’azienda)! Se pensi di aver fatto qualcosa di sbagliato per la tua azienda o di non essere riuscito a raggiungere gli obiettivi che ti eri prefissato, siediti e rilassati, sappi che il fallimento non equivale ad una sconfitta ma piuttosto ad un’oportunità!

L’opportunità è quella di imparare dai propri errori senza abbattersi. Sappi che prima di te hanno fallito molti grandi geni ed imprenditori, Edison, Steve Job,  Enstein solo per citarne alcuni. Edison ad esempio diceva che per realizzare una lampadina aveva dovuto fallire migliaia di esperimenti, in pratica aveva trovato migliaia di modi per NON fare una lampadina, ed uno solo per riuscire a farla!

Battute a parte, ogni fallimento, piccolo o grande che sia, rappresenta davvero un’opportunità per migliorare e ripartire con slancio evitando gli errori che eventualmente ci hanno condotto alla disfatta.

Iniziamo quindi a stilare una lista che contenga tutte le motivazioni ed i perchè non siamo riusciti ad ottenere il successo sperato con la nostra azienda.

Ripartiamo da qui per tagliare i rami secchi, facciamo tesoro dei nostri errori e ripartiamo ripromettendoci di evitare questi errori o di evitare tutte quelle situazioni che ci hanno creato disagio e problemi.

Focalizziamoci su un obiettivo alla volta senza disperdere le nostre energie. Raggiunto il primo obiettivo passiamo al secondo obiettivo.

Non incasiniamoci la giornata con mille cose da fare finendo per non realizzarne nemmeno una. In un prossimo articolo parleremo del multitasking e di come questo modo di operare possa essere dannoso per la produttività e per la nostra salute mentale! Diamoci degli orari e cerchiamo di rispettarli: Obama, ad esempio non lavora dopo le ore 18,30 salvo rare eccezioni.

Se abbiamo dovuto gestire dei gruppi di lavoro con scarso successo, impariamo a fare team building e teamwokring, ne parleremo più approfonditamente in un prossimo articolo.

Un altro segreto per ottenere successo consiste nel fare le cose, semplicemente farle, evitando di ingarbugliarsi in analisi e teorie che finiscono per sottrarci energie e limitarci nelle scelte.

Ci sono imprenditori che non hanno grandissime capacità ma sono in grado di fare le cose, in modo semplice, senza perdersi in complicati ed inutili teoremi o in stupide e superflue pignolerie.

A volte occorrerà osare più di quanto non abbiamo fatto in passato, buttarsi non è sempre facile e molto spesso rappresente una delle nostre limitazioni.

A questo proposito cerchiamo di uscire dalla nostra zona di comfort, se non sai come fare puoi visualizzare questo utilissimo video:

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *